Morane Saulnier MS 225 – SMÈR - 1/72

  20 Gennaio 2012

Recensione

Vecchio modello della cecoslovacca SMÈR, come kit si presenta abbastanza bene. Gli interni sono abbastanza spogli, mentre esternamente si presenta abbastanza dettagliato di facile montaggio.

Iniziando dalla cabina di pilotaggio, gli interni vanno dettagliati con una incisione longitudinale del pianale, aggiunta di tubature sulle fiancate, lieve modifica del seggiolino, e la classica aggiunta delle cinture. Anche il cruscotto deve essere modificato ed il pannello strumenti rifatto. Gli interni hanno avuto una colorazione di Dark Seagray della Lifecolor (UA108), con un lavaggio poi di marrone scuro della Humbrol (n.98), mentre i dettagli in rilievo delle fiancate (tubature ecc..) hanno ricevuto un Grau RLM02 della Model Master (acrilico).

L’assemblaggio della fusoliera non ha dato alcun problema, con minime stuccature di routine. In fusoliera sono stati montati i travetti centrali con relativi tiranti, tiranti che vanno messi anche sui piani di coda (sia sopra che sotto). La parte anteriore della fusoliera, compresi i montanti e la struttura del carrello, sono stati dipinti in argento Tamiya (X-11), mentre l’ala parasole e la parte posteriore della fusoliera con un verde scuro ottenuto miscelando il verde della Gunze H302 assieme al verde scuro sempre Gunze H36 (nella percentuale di 80% H302 e 20% H36). Sulle ali ho posto delle mascherature per le coccarde che verranno posizionate in un secondo momento, quando la pittura è ben asciutta e prima del montaggio dell’ala con la fusoliera.

Sono passato poi al posizionamento delle decal, e qui purtroppo ho avuto la brutta sorpresa delle decal che si frantumavano al contatto con l’acqua. Quindi ho dovuto mettere in hangar il velivolo e andare alla ricerca di nuove decal adatte ala Morane Saulnier MS.225. Dopo una lunga ricerca e una dritta da un modellista, sono riuscito a reperirle in Gran Bretagna (della Heller). Poi ho recuperato il Liquid Decal Film della Microscale e ho passato le decal con un pennellino.

Dopo più un mese di stop, ripartiamo con la posa delle decal. Il prodotto della Microscale funziona. Poi passo un po’ di Mr. Mark Softer per ammorbidirle e cosa succede…... due decal si rovinano…!!! Probabilmente per una reazione chimica tra i due prodotti.

Fortunatamente ho due coccarde francesi di riserva e ricomincio con il Liquid Decal Film. Dopo un’odissea riesco a terminare la posa delle decal…!!!!Passiamo agli ultimi ritocchi. Posizionamento del motore, posizionamento tiranti e poi una mano di trasparente per gli ultimi ritocchi.

Joomla SEF URLs by Artio
seoLinks

CONDIVIDI

FacebookTwitter

CERCA NEL SITO

TECNICHE E COLORI

RECENSIONE AEREI

RECENSIONE MEZZI CORAZZATI

STORIA

Visite:

Oggi:2034
Questo Mese44812
Visite Totali2774377