T-80 - Germania Orientale fine anni '80

  03 Settembre 2015

T-80 - kit Zvezda - scala 1/35

Germania Occidentale fine anni '80 

Il T-80 è un MBT (Main Battle Tank) sviluppato in Unione Sovietica tra la fine degli anni settanta e gli inizi degli anni ottanta, affiancamento e poi successore del T-64 in qualità di MBT di prima linea. È armato con un cannone a canna liscia e pesantemente corazzato. Il suo sviluppo prosegue in Ucraina col T-84 e modelli successivi, principalmente finalizzati all'esportazione. Attualmente è utilizzato in varie versioni da Russia, Ucraina, Pakistan, Corea del sud e Cipro.

Tra la fine degli anni settanta e l'inizio degli anni ottanta fu chiaro agli analisti militari sovietici che la superiorità tecnologica in fatto di carri armati che si era venuta a costituire sull'occidente negli anni sessanta, dovuta in primo luogo alla guerra del Vietnam, che aveva fatto perdere agli Stati Uniti un ciclo di ammodernamento degli armamenti, era venuta a mancare. La Germania aveva sviluppato il Leopard 2, Israele aveva messo a frutto la lezione appresa sul Golan contro i Siriani sviluppando il Merkava, gli Stati Uniti stavano mettendo in linea l'M1 Abrams e il Regno Unito il Challenger 1.

Ognuno di questi mezzi poteva essere considerato pari o superiore ai veicoli sovietici, per uno o tutti gli aspetti fondamentali in un carro armato (potenza di fuoco, protezione, mobilità, precisione di tiro, capacità di individuare per primi l'avversario). Venne deciso quindi di procedere con un programma di sostanziale riprogettazione dell'MBT di punta dell'esercito, che all'epoca era il T-80. Il nuovo mezzo fu sviluppato dal bureau Karkov – Morozov all'inizio degli anni ottanta con la designazione di “object 478” e costruito nello stabilimento di Stato Malyshev a partire dal 1985. Il nuovo mezzo, denominato T-80U venne messo in linea abbastanza velocemente e, insieme alla sua versione con motore diesel T-80UD, è in servizio a tutt'oggi.

  

  

Due carri armati russi, un T-80UD e un T-62, con colorazione speciale realizzata in occasione del della commemorazione della vittoria sulla Germania nazista nella seconda guerra mondiale

  

  

A seguito della dissoluzione dell'URSS T-80U e T-80UD si trovarono in servizio anche negli eserciti di alcune repubbliche ex-sovietiche. Molte di esse, prive delle risorse economiche sufficienti a mantenere in linea un MBT moderno, hanno ceduto i loro mezzi alla Russia o a Paesi terzi. A oggi, i principali utilizzatori del carro sono Russia, Ucraina e Pakistan. Una certa quantità di mezzi è stata esportata anche in Corea del sud e Cipro.

  

  

  

Buon Modellismo a Tutti

Moreno G.

Joomla SEF URLs by Artio
seoLinks

SPONSOR

CONDIVIDI

CERCA NEL SITO

TECNICHE E COLORI

RECENSIONE AEREI

RECENSIONE MEZZI CORAZZATI

STORIA

Visite:

Oggi:1767
Questo Mese51761
Visite Totali2096827